cicatrici

Zeolite

by Aurora on

Recentemente mi son ritrovata a parlare con alcune clienti della zeolite per evidenziarne la straordinaria, ma poco nota, forza.

zeolite_polvere_miniLa zeolite è un minerale di origine vulcanica che, grazie alla sua struttura microporosa, può essere utile al nostro organismo per disintossicarsi dalle sostanze dannose che circolano al suo interno, dovute al normale metabolismo delle cellule ma ance a fattori esterni come cattiva alimentazione, uso di sostanze nocive per il nostro organismo, inquinamento…

La zeolite è infatti soprannominata “lo spazzino dell’organismo” perché possiede la grande capacità di assorbire tossine, metalli pesanti, pesticidi e micotossine.

La forte particolarità della zeolite è che non solo non è tossica per il nostro corpo, ma non viene neppure assorbita dall’organismo: una volta ingerita e arrivata nel tratto gastro-intestinale, vi svolge in loco la sua azione in maniera quasi meccanica. La zeolite possiede infatti una struttura cristallina a carica negativa e quindi assorbe i cationi, ovvero le sostanze che hanno carica positiva, tra queste appunto metalli pesanti, nitrosamine e ammonio.

zeolite_capsule_miniLa zeolite ha inoltre forti potenzialità nel preservare l’organismo dai danni dei radicali liberi grazie alle sue doti antiossidanti e, grazie alla riduzione di ioni ammonio all’interno del corpo, nel favorire la concentrazione, diminuire il senso di stanchezza, aumentare la resistenza fisica e ridurre l’acido lattico. Per questo e per le sue proprietà alcalinizzanti e rimineralizzanti è molto indicata per sportivi e per chi svolge lavori pesanti.

Oltre all’uso interno della zeolite, questo minerale è ottimo anche per applicazioni topiche in caso di acne, pruriti, dermatiti, psoriasi e altre problematiche della pelle.

Ad oggi, la Zeolite è disponibile sia in polvere che in capsule, con bollino CE di dispositivo medico.

Aspersina Leviga è una crema a base di bava di lumaca, acido ialuronico, alfa arbutina, vitamina C ed acido cogico, ingredienti in grado di esercitare un’attività schiarente cutanea al fine di eliminare, attenuare e rallentare la comparsa delle iperpigmentazioni cutanee più comuni quali, ad esempio:

  • cloasma gravidicoaspersina-leviga
  • efelidi
  • macchie da invecchiamento
  • discromie cutanee in genere

Inoltre risulta utile ad attenuare i segni di cicatrici, acne e bruciature.

L’efficacia di Aspersina Leviga in quanto trattamento è affiancata dalla sua funzionalità idratante e rigenerante giorno per giorno, rinnovando il turnover cellulare e garantisce un apporto durevole di sostanze idratanti su tutti gli strati dell’epidermide durante tutta la giornata, dando alla pelle, per 24 ore, un effetto “splendore”.


CREMA DEPIGMENTANTE PER VISO E DÉCOLLETÉ • ATTENUA E RIDUCE LE MACCHIE SCURE E LE DISCROMIE CUTANEE • ATTENUA E RIDUCE I SEGNI SULLA PELLE COME ACNE, CICATRICI, BRUCIATURE • LEVIGA E RINNOVA IL TURNOVER CELLULARE • ARRICCHITA CON ACIDO IALURONICO PURO

Senza parabeni – Senza PEG – Senza allergeni

In vaso da 50 ml

Rigenerare la pelle, naturalmente

by Aurora on

La natura ci offre ogni giorno una soluzione per prenderci cura di noi, della nostra salute e del nostro aspetto. Per la nostra pelle, in particolare, ci sono centinaia di rimedi naturali atte a contrastarne l’invecchiamento prematuro e correggerne le piccole imperfezioni.

Una di queste è la rosa mosqueta, che sempre più fa parlare di sé per le sue incredibili proprietà.

olio-di-rosa-proprieta-utilizzi-prezzoMa a cosa serve la rosa mosqueta? La rosa mosqueta può aiutare a rigenerare naturalmente la pelle del viso e del corpo aiutando a rivitalizzare l’epidermide e facilitando ad eliminare i segni di stanchezza e rughe che si possono formare più facilmente con l’invecchiamento cutaneo.

Di conseguenza, aiuta la pelle a contrastare l’invecchiamento cellulare, proteggendola delicatamente e mantenendola levigata, vellutata, compatta e bella nonché idratata ed aiuta a prevenire le rughe.

L’olio di rosa mosqueta, estratto dal fiore originario delle altitudini delle Ande cilene, contiene vitamina C, preziosa per i capillari e precursore della vitamina A; pertanto ha forti proprietà antiossidanti. Contiene inoltre gli acidi grassi essenziali utili per il rinnovamento cellulare.

Grazie a queste sue proprietà, solitamente la rosa mosqueta è usata nei trattamenti estetici per:

  • rosa_mosquetacicatrici: dopo un’operazione chirurgica o un piccolo incidente, per consentire una corretta cicatrizzazione dell’epidermide.
  • cheloidi;
  • smagliature: a scopo sia preventivo che riparativo.
  • invecchiamento prematuro dei tessuti cutanei: come antirughe, al posto della crema, ogni sera prima di coricarsi.
  • attenuazione delle rughe di espressione: come contorno occhi o labbra, data la sua delicatezza.
  • macchie cutanee;
  • scottature;
  • danni da esposizione al sole.

La rosa mosqueta viene coltivata nei paesi del Sud America come Argentina, Cile e Perù ed è anche conosciuta come rosa canina o rubiginosa.


 

olio-rosa-mosqueta-bio

Olio di Rosa Mosqueta del Cile, Bio, 30 ml a 27,80€

La rosa mosqueta per rigenerare e ridurre le rughe

Tra le altre cose, la rosa mosqueta è un ottima fonte di acido retinoico, un derivato biochimico della vitamina A, che aiuta a ridurre sostanzialmente la comparsa di rughe o altri segni visibili dell’invecchiamento naturale, ma anche a curare eventuali inestetismi derivati da l’esposizione esagerata alla luce solare o danni provocati da altri possibili fattori ambientali.

La rosa mosqueta per ustioni e cicatrici

Le ustioni e le cicatrici appaiono sulla pelle come una sorta di marchi o timbri che possono risultare sgradevoli alla vista, causa di fastidio e disagio nella zona dove si formano anche per il fatto che limitano l’elasticità della pelle. L’olio di mosqueta ha dimostrato essere importante per rigenerare i segni derivati dai danni al tessuto cutaneo, migliorandone l’elasticità e permettendo un movimento più agile.

Una migliore pigmentazione: ecco un altro effetto della rosa mosqueta

Il colore e l’aspetto della pelle deriva in gran parte anche dalla quantità di melanina prodotta dal corpo, se quindi notate la comparsa di macchie scure sulla pelle probabilmente significa che nella determinata zona ci sarà una sovrapproduzione di questo composto.

La rosa mosqueta può risultare davvero efficace per diminuire la comparsa di queste macchie, regolando la produzione di melanina e la salute della pelle.