Zenzero: 5 miti da sfatare (per ora)

by Aurora on

zenzero-1LE PROPRIETÀ DELLO ZENZERO NELLA FITOTERAPIA OCCIDENTALE

Il rizoma dello zenzero possiede numerose proprietà riconosciute e sfruttate dalla moderna fitoterapia occidentale. Tra le più importanti ricordiamo:

  • combatte la nausea;
  • favorisce la digestione;
  • aiuta a eliminare i gas intestinali in eccesso e, di conseguenza, a sgonfiare la pancia;
  • regola la motilità intestinale dalla quale dipende la regolarità dell’intestino.

5 FALSI MITI E PROPRIETÀ DELLO ZENZERO ANCORA DA VERIFICARE

Se si cercano online notizie sullo zenzero è facile trovare molte pagine dedicate a questo tema, nelle quali alla spezie vengono attribuite innumerevoli proprietà, non tutte veritiere.

Alcune si trattano di proprietà “leggendarie” e con ben poco fondamento, altre sono invece virtù da approfondire ulteriormente per avere solide certezze scientifiche. Passiamone velocemente in rassegna alcune.

1) FA DIMAGRIRE

L’Ayurveda, come abbiamo, visto considera lo zenzero un alimento “caldo” e ne suggerisce il consumo per aiutare il “fuoco digestivo” (denominato agni); per questi motivi, consiglia l’assunzione di zenzero agli individui di costituzione kapha, con tendenza ad ingrassare (i cui attributi sono freddo, umido, pesante).

proprietà dello zenzero per dimagrireForse anche per questo si è diffusa la tendenza a considerare lo zenzero un buon bruciagrassi e a consigliarne l’assunzione per favorire il dimagrimento.

Non esistono tuttavia al momento studi scientifici autorevoli che confermino la proprietà dimagrante dello zenzero. Quel che è certo è che l’assunzione di questa spezie può favorire la digestione e l’eliminazione dei gas e, in questo senso, può aiutarci a limitare i gonfiori addominali e ad avere una pancia più piatta.

2) AIUTA A CONTROLLARE IL DIABETE

Una ricerca svolta dall’Università di Sidney ha messo in evidenza la capacità dell’estratto concentrato di zenzero, messo a contatto con campioni di tessuto muscolare, di limitare l’assorbimento del glucosio(ovvero degli zuccheri). Questa capacità avrebbe risvolti positivi per il controllo del diabete.

Tuttavia questa proprietà dello zenzero è a tutt’oggi ancora da confermare mediante successive ricerche, poiché lo studio svolto non è per ora sufficiente a garantire certezze in merito agli effetti positivi sull’uomo.

3) SCHIARISCE I CAPELLI

Su diversi forum di bellezza naturale l’impacco a base di zenzero viene consigliato per schiarire i capelli.

Sugli stessi forum, però, i risultati riscontrati dagli utenti sono contrastanti: di fatto lo zenzero sarebbe più che altro un “colorante” naturale in grado di lasciare leggeri riflessi dorati sui capelli. Nulla a che vedere, insomma, con il “potere schiarente” della camomilla.

4) EFFICACE CONTRO IL RAFFREDDORE

In Cina, le bibite a base di zenzero sono da tempo usate come rimedio polare contro il raffreddore, mentre in Birmania il decotto ricavato dalla radice viene usato per combattere l’influenza. Non esistono però ancora solide evidenze scientifiche che confermino questi benefici sull’uomo.

Secondo alcuni studi preliminari condotti in Cina e India, lo zenzero sarebbe in grado di ridurre i sintomi del raffreddore. Gli studi effettuati a riguardo sono però stati condotti quasi unicamente in vitro o e necessitano di ulteriori conferme ed evidenze scientifiche a supporto.

5) HA UN EFFETTO AFRODISIACO

zenzero afrodisiaco

Alla radice di zenzero la tradizione popolare assegna anche proprietà afrodisiache. Questa nomea affonda le sue radici nella cultura orientale: la natura “calda” dello zenzero avrebbe il potere di risvegliare le energie del fuoco maschile e il desiderio femminile, aiutando a far fronte a una momentanea “stanchezza sessuale”.

Questa leggenda raggiunse anche l’Occidente, dove virtù afrodisiache venivano già attribuite a diverse spezie; nel Cinquecento, persino Nostradamus «mise a punto uno speciale liquido afrodisiaco composto da zenzero, pepe, cannella, chiodi di garofano» (G. La Rovere, Ibidem, Roma 2002).

La scienza ufficiale non riconosce a nessuna sostanza naturale la reale capacità di risvegliare la passione amorosa, fermo restando che il benessere generale favorito da molte erbe può venire in aiuto indirettamente anche in questo frangente (se ci si sente in forma si è ovviamente più attivi in ogni aspetto della vita!).


Estratto da un articolo pubblicato sul Blog del Dr.Giorgini: una guida per destreggiarsi nel mondo fitoterapico in modo semplice e conciso, a cui vi rimando con molto piacere.

Written by: Aurora